Il Reiki è una pratica olistica nata in Giappone e utilizzata per il trattamento di malanni psico-fisici.

Come tutte le discipline olistiche, il Reiki non vuole sostituirsi alle terapie mediche tradizionali ma porsi come complemento per i più comuni disturbi fisici e i disturbi di natura psicologica quali lo stress e la depressione.

Il nome Reiki deriva dalla pronuncia di due caratteri giapponesi che descrivono l’Energia o la Forza Vitale e può essere usato come complemento nel trattamento di praticamente tutte le malattie e disturbi conosciuti migliorandone l’efficacia.

Il Reiki migliora i risultati del trattamento medico globale, agendo in modo da aumentare un senso generale di ottimismo, che gioverà alla cura nel suo complesso.

Seguendo il punto di vista olistico, nel Reiki la malattia, in qualsiasi forma si presenti, è la manifestazione sul piano fisico di uno squilibrio energetico. Il Reiki ha come scopo quello di rimuovere questi blocchi energetici, ristabilendone il flusso, ristabilendo l’armoniosa interazione tra mente e corpo.

Contatta il Responsabile di Dipartimento o Ricerca il Corso Reiki più comodo a te